PACCHETTI DI FILETTO DI MAIALE CON PURE' AL CAPRINO



Eh...si...anche qui c'è da parlare ed anche qui lo spunto è stato preso da cavoletto (grazie sig)! Ingredianti necessari: filetto di maiale, pesto, pazienza, pasta di riso, patate, erba cipollina, ricotta di capra,amore per la cucina e burro! Bhe si detto così, l'idea non viene, allora iniziamo.
Bollite le patate (dopo averle guardate in pentola), quando vi sembrano cotte, pelatele e mentre le schiacciate con la forchetta aggiungete un pochino di latte, burro, ricotta di capra ed erba cipollina tagliuzzata finemente; amalgamate il tutto e dategli un nome, facciamo che si chiami purè ok?
Prima della cottura, salate e pepate il filetto di maiale (tagliato spesso) e poi scottatelo in padella con olio extravergine d'oliva. Passatelo nel pesto per bagnarlo un pochino in modo che all'interno della pasta di riso rimangano umidi e non secchi!
Friggere con olio di semi il pacchettino; per servirlo tagliatelo a metà e disponetelo nel piatto come più vi piace!
L'effetto sorpresa piace sempre, prima di servirlo chiedete ai vostri commensali cosa credono ci sia nel pacchetto...
Nella foto in cui vedete i pacchetti chiari, è l'aspetto che hanno prima di essere fritti!

4 commenti:

Vittoria ha detto...

La pazienza è uno degli ingredienti fondamentali! Lieta di sapere che anche tu sia entrato nel mondo dei foodbloggers. Io appartengo all'altra metà del mondo, quella dei lettori di foodblog :-) E complimenti per le ricette fantasiose, per la cura con cui scrivi e per le splendide foto.

Francesco ha detto...

Grazie Vit! Sei molto gentile! Se ti capita, entra nel mio blog Domani; in mattinata posterò un'altra ricettina!
see you

Sigrid ha detto...

hihhi, missa che questa, inconsiamente, veniva da ma :-)) (solo che io l'avevo fatto con il filetto di agnello :-) Baci! S

Tatiana ha detto...

Bella ricetta e complimenti a sigrid per l'ispirazione. Bel blog:))