I bravi artisti copiano, i grandi artisti rubano, mettiamola così, se è stato Picasso a dirlo io un po ci crederei.
Non ho potuto esimermi dal copiare questa fantastica insalatina ordinata qualche giorno fa in un locale della mia città. Un po scettico verso le insalate (da sempre) devo dire che questa mi ha sorpreso per gli ingredienti e per la effettiva riuscita nell'intento di voler stupire (un insalata non ci riesce sempre cosi bene).
Ho solo sostituito la scarola che non amo con la rucola (che amo) quindi:

Ingredienti:
Una fetta di pancetta tagliata a fiammiferi e fritta in olio EVO fino a diventare croccantissima, pecorino semistagionato (io ho usato quello di farindola), pezzettini di pera (abate), pezzettini di pane bruschettato e noci.

Si puo chiamare davvero insalatina? Non lo so, so solo che si fa mangiare piacevolmente

See you...

4 commenti:

Cuochella ha detto...

ecco..per l'appunto..te ne ruberei una porzione!

Cuochella ha detto...

comunque il tuo blog meriterebbe più visibilità, oltre alla grafica che apprezzo molto (sono grafica anche io!) mi piacciono tanto anche le tue ricette dalle quali già vorrei prendere spunto!
ti ho messo nel mio blogroll, così ti tengo d'occhio!

chiama ha detto...

...SCAMBIO EQUOSOLIDALE TRA VICINI.. ...NOI PORTIAMO LA MATERIA PRIMA E TU.....UN PO' DI ARTE...
"salita del castello 8"

Aurore ha detto...

Davvero belle ricette e bel blog, se vuoi fare un giro nella mia cucina, http://biscottirosaetralala.blogspot.com